Aldeias Históricas

Borghi Storici

La storia di una città, un paese, una bugia nazione nelle leggende e nei racconti, nei libri e destini che la gente cantare. La storia del Portogallo è complessa e piena di momenti gloriosi e più drammatici, ogni persona e ogni danno un’altra prospettiva per Lamire racconti.

Così sono alcuni dei borghi storici in cui i momenti importanti sono stati costruiti nella storia del Portogallo, per ciò che siamo oggi.

Almeida

Associato momenti frenetici nella storia del Portogallo, tra le guerre e la sovranità di tentativi sul territorio, i militari trascorso qui questo si riflette da una robusta muratura di granito che formano una delle fortezze più interessante baluardo del Portogallo. Si pensa che la sua origine proviene da insediamenti umani durante il periodo romano, la Enxido di Bush, a un chilometro dalla sua posizione attuale, e qui ha trovato molte tracce.

Nella riconquista cristiana per l’anno 1039, Fernando Magno Almeida ha vinto, ma nel 1701 tornò a Mori. Dopo un secolo, Sancho I ripreso di nuovo e ricostruito, al fine di espandere le sue mura, che hanno continuato a essere oggetto di attacchi da promuovere il loro spopolamento. Nel 1190, Paio Guterres, nipote di Egas Moniz, infine, ha preso Almeida al potere nazionale.

Tuttavia, continuando ad essere il centro di controversia, Almeida passa solo per la giurisdizione portoghese, con il trattato di Alcañices, firmato nel 1297, che definisce il confine con la terra di Riba Coa, di essere sollevato ai castelli di Sabugal, Sarti, Castelo Rodrigo, Vilar Maior, Castelo Bom, Almeida e Castelo Melhor.

Già nel 1372, Ferdinando ordinò la ricostruzione del castello e l’espansione delle pareti, e nello stesso anno Enrico di Castiglia, sposato con Isabella, figlia illegittima di Ferdinando, promuove l’invasione del Portogallo, costringendo Fernando di effettuare un accordo cedere alcuni terreni per tre anni, vale a dire Almeida.

Nella crisi di successione, che si è svolta 1383-1385, Almeida stava accanto Castello, da riconquistare dal re Giovanni I nel 1386. Anni dopo, la terra con la Almeida Alcaide sono stati scambiati per John I, andare al re.

Durante il regno di Filipes della Spagna, le roccaforti che erano nel bordo venivano rovinati da una decisione politica volta ad eliminare punti di resistenza nei confronti tra Castiglia e Portogallo.

Con il ripristino dell’indipendenza nel 1640, opera di fortificazione iniziata, e le arti militari tenere la traccia fino ai giorni nostri. In questo momento, Almeida è stato considerato come la vera chiave di sicurezza per il confine della provincia, come non era mai stato preso. Dal momento che il 2 luglio 1663, tiene qui una battaglia decisiva tono per il consolidamento della Restaurazione, con una vittoria portoghese, il giorno celebrato qui.

Nel 1736, la costruzione fu iniziata Almeida Fort Square, disegnato da John V e finito nel regno della regina Maria I, che fu poi considerata la più importante piazza militare del regno. Tuttavia, ancora una volta ha perso nella guerra dei sette anni, è tornato nel 1763 solo per il Brasile.

Già durante le invasioni francesi, Almeida è stato danneggiato dall’esplosione del castello durante l’assedio Massena fatto la fortezza, e l’esercito portoghese sconfitto. Dopo tredici anni, ha iniziato i lavori di restauro.

In lotte liberali di ottocento anni, Almeida mantenuto in gioco, prendendo le parti di Miguel. Nel 1844, i ribelli di Torres Vedras appello a sostegno Almeida, ma senza successo, che lo circonda, si è conclusa nei combattimenti di artiglieria pesante, danneggiando le pareti. Solo nel 1853 è che il restauro sofferto funziona.

Infine, nel 1927, l’ultimo Cavalleria Squadron lasciato Almeida, facendole perdere attività militari, la sua unica ragione di esistere.

O que visitar

Aldeias de XistoAldeias HistóricasAveiroBatalhaCastelo BrancoCoimbraFátimaFigueira da FozGuardaÍlhavoLeiriaSantarémTomarViseu
Almeida1
Almeida2

Piódão

Le sue case di scisto, che vanno in tonalità marrone che riflettono il sole d’oro, come la chiesa si trova al centro di case per il suo bianco, avvolgendo le montagne e la splendida vegetazione. La leggenda vuole che uno dei carnefici si rifugiarono Dona Inês de Castro, nel tentativo di sfuggire all’ira del loro re Peter, e questo è raccontata nel Centro museo, che raffigura anche la vita della gente del villaggio.

Piodao1
Piodao2

Belmonte

Una delle più antiche città del Portogallo e conosciuto a livello internazionale, Belmonte è a Mount Hope, la cui fortezza circondata da una collina rocciosa fu eretta alla fine del XII secolo. Questa fortificazione, insieme con il villaggio Sortelha e il Toro ha preso le loro posizioni fino alla firma del trattato Alcanices nel 1297. Essendo stato così sviluppato linea difensiva di Alto Côa, tenendo dietro una parete naturale della Serra da Estrela e Vale Zêzere. Durante le guerre contro Leoneans e castigliani, il castello di questa città sempre ottenuto miglioramenti al fine di proteggere il territorio nazionale.

Leggendario ed è stato onorato la lealtà e la famiglia il coraggio della casa padronale, che ha portato alla trasformazione del castello in una residenza fortificata maniero, il luogo dove Cabral hanno vissuto i loro primi anni.

Nel corso dei secoli, una comunità ebraica si sviluppa in questo villaggio, sollevando una sinagoga, che solo questo ha lasciato una scritta del 1296, ea causa della cacciata degli ebrei dalla Spagna dai Re Cattolici, questa comunità nel paese è in aumento, ma D. Manuel I decreti costretti conversione al cattolicesimo di questi e una serie di persecuzioni sono state effettuate. Tuttavia, questa comunità cripto-ebraica è stata sopravvivere e di mantenere i loro rituali e tradizioni. Nel 1989 è stato creato la comunità ebraica di Belmonte e la sua sinagoga è stato inaugurato nel 1997 ed è una delle poche comunità con il rabbino, oggi.

Belmonte

Castelo Mendo

In una zona di confine, Castelo Mendo è fortemente legata alla vocazione militare, di difesa e il consolidamento della dominazione portoghese e ha ottenuto la struttura urbana dell’agglomerato dei primi giorni della monarchia.

Si ritiene che questo sarà stato un castro neolitica, dove i romani nutriva un oppidum circondata da tre pareti, con una importanza militare e amministrativo, qui anche superato le strade romane che interbloccati Almeida e Guard.

A causa di varie invasioni, cadde in rovina fino a quando Sancho ho la loro piena ricostruzione e nel 1186 concesse la Carta, e Sancio II ha ampliato le sue mura, offrendo una nuova carta nel 1239. Già nel 1285, D. Dinis ristrutturato il castello e ancora una volta intorno alle pareti sono stati ampliata e nel 1281 ha dato la Fiera di Carta, la prima fiera nazionale qui creato. E nel 1295, D. Dinis ha concesso una nuova carta, aumentando i privilegi e la denominazione Alcaide D. Mendo Mendes.

Fortificazione di Castello Mendo ha un ruolo importante in epoca medievale, una linea difensiva con la Castiglia, e durante le invasioni francesi nel XIX secolo. Nel 1782, la regina Maria I ordina la costruzione della prima scuola e fino al 1855, questa è stata la sede della contea, prima di passare alla Sabugal e nel 1870, il Castello Mendo è unito Adams County.

Castelo Mendo

Linhares da Beira

Il primo insediamento qui risale al 580-500 aC, eretto dal Turduli, che era l’ex Betica (ora Andalusia), e poi conquistata dai Romani, che durante la conquista della penisola iberica, una strada romana è stato sviluppato qui che collegava Emerda ( Mérida, Spagna) a Braccara Augusta (Braga). Ancora esistenti, la rovina di un foro romano, un edificio di granito è una copia della occupazione romana. Con l’arrivo della penisola Barbari, Linhares da Beira ha iniziato il suo processo di cristianizzazione, diventando la sede della Diocesi. Durante le invasioni musulmane, il clima di insicurezza e stress cadde sulla là comunità presente, chiudendo-rifugiandosi nel settore agricolo e la diocesi ha sede a Coimbra.

In 900 Alfonso Magno Leone recuperato le terre a Coimbra, ottenendo Linhares loro pace cristiana prima della fondazione totale di nazionalità portoghese. Dopo più di due secoli, nel 1169, ha vinto Afonso Linhares, che integra la linea difensiva, allora parte di Trancoso e Celorico da Beira. Tuttavia, l’instabilità è rimasto e nel 1198, Linhares fu invasa dai castigliani e Leonese.

Si ritiene che qui ci fosse una colonia di ebrei, sapendo che i loro nomi sono nel procedimento dell’Inquisizione, il quartiere ebraico è vicino al piazzale della chiesa, nella parte settentrionale della città, è uno dei suoi simboli più caratteristici sono Bet attraversa le porte ombrais, date con riferimento alla costruzione di case, tra gli altri. Nel 1842, la contea è stata abolita, diventando un villaggio del comune di Celorico da Beira.

Linhares da Beira1

Castello Rodrigo

Tracce afferma che la presenza umana in questo territorio risalgono al Paleolitico. Ma i più grandi testimonianze sono l’occupazione romana, con epigrafadas lapidi e diciassette siti archeologici e resti di villae romane. Durante il dominio musulmano, un momento che ha segnato questo territorio, ci sono ancora tracce del serbatoio e all’interno del castello.

I riferimenti che risalgono alla riconquista, hanno il leone re avevano ripopolato questo sito, assegnare il titolo di città e Alfonso IX di Leon sollevato contea. Nell’anno 1170, la conquista da parte di Afonso Henriques è stato preso dai Mori, ma solo nel 1209, con Sancho I, Castelo Rodrigo è andato mani completamente portoghesi.

La sua fortificazione ha antiche tracce che solo con il Trattato di Alcañices, hai preso la linea difensiva che è ormai riconosciuto. Nel 1296, D. Dinis adottare la sua ripopolamento e ricostruzione del castello, che, nonostante le guerre e frane consecutivi, sono stati costantemente sono state ricostruite le sue mura.

Nella crisi spagnola, Castelo Rodrigo ha approfittato di Beatrice e Giovanni di Castiglia, rendendo Giovanni I, il Maestro di Aviz, punire il villaggio, ordinando che lo scudo delle armi reali sono stati invertiti. Ancora una volta questo paese si spopolò e cadde in rovina. Nel 1508, il re Manuel ha mandato il suo ripopolamento, ripristinando il castello e la concessione della Carta.

Castelo Rodrigo era un punto di passaggio per i pellegrini che hanno eseguito il loro viaggio verso Santiago de Compostela, essere accolti e curati da una confraternita di fratelli ospitali.

Castelo Rodrigo

Castello Novo

Sierra Gardunha, questo è un anfiteatro naturale, dove le sfumature di verde e grigio sono sempre una battaglia di contrasti, aumentando il misticismo e la trascendenza. Con oltre 800 anni di storia, qui si appellano al patrimonio templare difeso le loro mura. New Castle è un territorio che raffigura una miscela di esperienza e di forti emozioni tra Templari antico con nuove tradizioni e nuovi visitatori.

Castelo Novo
Castelo Novo2

Idanha-a-Velha

Documentata come città romana Civitas Aegitidanorum, questo è un must fermarsi tour archeologici del Portogallo. Altri villaggi, visigoti e arabi, guerrieri medievali, cavalieri templari, tutti hanno lasciato il segno, tra cui la Cattedrale visigota, da un tempio paleocristiano, con una grandezza che continua ad affascinare, attualmente ospita uno dei set più importanti epigrafica soggiorno romano nella penisola ; le mura e mastio ha sezioni romano, costruito in epoca medievale, che avevano lo scopo di l’insediamento di protezione; la porta e ponte romano Pônsul; gogna del XVI secolo; la Cappella di San Damaso del XVIII secolo; il Museo Egitaniense che viene ricevuto tra la Cattedrale e la Cappella di San Damaso, sono esempi di un patrimonio merita una visita dettagliata.

Idanha-a-Velha1
Idanha-a-Velha2

Monsanto

Nel 1938, ha ricevuto il titolo di “villaggio più portoghese del Portogallo”, che vanta un castello medievale, che è parzialmente distrutta a causa di una esplosione accidentale di rivista di munizioni. Nel XIX secolo, solo due torri rimaste, il pedone e il Donjon e le rovine della cappella romanica di San Michele, del XII secolo. Monsanto è anche ampiamente riconosciuta per i loro tamburelli e le prostitute, mentre uno è uno strumento a percussione musicale in pelle di pecora, la cui origine è araba, gli altri sono bambole di pezza in costume regionale, con la particolarità di non avere occhi, bocche , il naso o le orecchie. Nelle feste della Madonna del Castello e Croci, ragazze single devono portare queste bambole come parte della tradizione.

Monsanto1
Monsanto2

Marialva

Un villaggio di piccolo ha avuto una piazza militare di grande importanza nel Medioevo, ma le sue radici sono a partire dal VI secolo aC, quando la tribù di Aravos vissuto qui, e successivamente occupata dai Romani, Svevi e arabi. Nel 1063, Fernando Magno, Re Leone conquistò, convertirlo al cristianesimo, dandogli il nome di Malva e più tardi divenne Marialva. Tuttavia, la leggenda vuole che il re Alfonso II del Portogallo ha donato questa terra di D. Maria Alva, il suo appassionato, con conseguente il toponimo. I suoi camminamenti medievali sono fiancheggiate da muri e porte gotiche, si riferiscono ad un ampio piccolo con un’atmosfera molto medievale. Già la vostra parrocchia ha un portale manuelino a Santiago, che risale al XVI secolo, in suo onore segue la fiera annuale di Santiago.

Marialva1
Marialva2

Sortelha

Un borgo medievale, la cui ricerca archeologica scoperto diverse tombe antropomorfe, vicino alla chiesa parrocchiale; insieme a tracce di occupazione romana hanno dalla Porta Ovest alla fontana di Azenha.

Conosciuto l’importanza della linea di difesa del fiume Coa, il confine è stato costruito dal re Sancho II, insieme con il castello che aveva lo scopo di proteggere l’unità familiare e aumentare l’interesse in proprietà rurale, per minhotas interessi delle popolazioni, la regione Valencia.

Durante l’anno 1297, con il Trattato di Alcañices, questa linea di confine ha accettato ad est, e poco a poco il castello è stato perdere la sua importanza, ma ha ricevuto miglioramento opere di D. Dinis, D. Fernando e D. Manuel I, che ha concesso l’nuova Carta e implementato la gogna corrente. Nel 1640, il castello fu di nuovo riclassificato a causa delle guerre trascorsi durante la Restaurazione. Partire è la sede della contea nel 1855, questo territorio divenne sede della parrocchia, a seconda del distretto e Vescovado Guard.

Sortelha1

Trancoso

Con la sua aria medievale, Trancoso ospita i visitatori mostrando loro il modo migliore per conoscere, a partire i vicoli accompagnati da cancelli smussati e mensole le pareti, e le case di due porte denominate quartieri ebraici sono quelli che suscitano il maggiore interesse. Noto che gli ebrei si stabilirono questo villaggio, hanno inviato le loro esperienze e tradizioni.

Si ritiene che una di queste case, che appartengono alla parte vecchia del paese, il misterioso Bandarra nato, ciabattino e profeta, è attualmente citato dalla gente come un uomo che profetizzò la perdita della libertà, la guerra e il ripristino dell’indipendenza.

Niente domande, che la storia di questo paese è legata al Portogallo, questo è vicino al confine che ospitava diversi scontri ed eventi importanti, tra cui la Battaglia di San Marcos, tenutosi nel 1355, che si celebra il 25 aprile.

Nel 1282, il re Dinis ha celebrato il suo casamente con la regina Santa Isabel, nella cappella di San Bartolomeo, pur essendo questa Terra la fortezza che ha aggiunto la più ferma alleanza Luso-britannica, con cinque d’Inghilterra Dodici tua solare a Trancoso.

Trancoso1