Património de Leiria

Patrimonio di Leiria

Leiria_1

Castello di Leira

Un simbolo monumentale della città di Leiria, questo è circondato dai resti delle mura che un tempo proteggevano dagli invasori. Dal momento che la costituzione dell’essere umano nella penisola iberica, al momento gli strumenti costruiti erano basate su pietra, Leiria attirò la sua attenzione, per i suoi paesaggi che mescolano la montagna e il mare. Promosso dalla protezione della loro terra, il castello è stato un esponente di spicco della apprezzamento che l’uomo aveva in questa regione. Con vista incantato re e regine, molte persone hanno trascorso la notte, e sono stati sognato questo, dal momento che Alfonso Henriques, D.Dinis e la regina Isabella, che è stato attribuito alla leggenda di Miracle Roses, John III, tra molti altri. Attualmente, il castello è sede di grandi eventi e la condivisione di momenti, con Museo Centro del mastio, Archeologia Officina, sala espositiva, sala conferenze e meeting, eventi aziendali e visite guidate.

Castelo de Leira

O que ver

AveiroBatalhaCastelo BrancoCoimbraFátimaFigueira da FozGuardaÍlhavoLeiriaSantarémTomarViseu

Museo dell’Immaggine in Movimento

Conosciuto anche come MIMO, questo museo nel 2011, è stato assegnato il National Association of Museologia, come miglior Museo portoghese, essendo nato delle celebrazioni del centenario portoghese Cinema, questo spazio offre una conversazione che coinvolge l’arte, scienza e tecnologia, tra mostre e spettacoli incentrati sul tema del cinema e della fotografia. Nella sua collezione è l’evoluzione di Cinematografia, che porta ai limiti della fantasia e della creatività che coinvolge luce e ombra, il colore, ritmo, volume, artigianato, arte, tra illusione e realtà.

Museu da Imagem em Movimento

Moinho do Papel

Questo punto di riferimento della storia dell’industria Leiriense, è stato riabilitato da Siza Vieira architetto, ma la sua storia risale al 1411, quando la sua costruzione è stata avviata e dichiarato come uno dei primi nella penisola iberica, in un momento in cui l’industria molitoria era elemento chiave per lo sviluppo economico. Questo si trova sulle rive del torrente Lys, accogliendo vecchie strutture rotelle che immergere negli edifici, lasciando essere accompagnati da mulini che mettono in risalto la vostra immagine artigianale. All’interno è presente il tradizionale processo di produzione della carta e fresatura di cereali e alla fine del viaggio si possono acquistare la farina mugnaio che ha lavorato con l’energia dal fiume.

Moinho do Papel

Agro-museo Municipale Dona Julinha

L’aumento nel agricola Casa Pereira Alves Carreira de Matos, del XIX secolo, nel momento del matrimonio di José Joaquim Pereira e Misericordia Alves de Matos, nonni Dona Maria Leonilde Pereira Alves Carreira, noto come “Dona Julinha”, suo ultimo proprietario. Uno dei più grandi case coloniche di questa regione ed è composto da diverse proprietà rurali e forestali, erano le attività sviluppate focalizzati su questo per la viticoltura, la coltivazione di cereali e olio d’oliva, frutta e forestale. Nel 2002, questa casa è stata donata al comune, che ha adattato gli edifici agricoli e allegati, che appare oggi come un circuito museale interpretativo.

Agro-museu Municipal Dona Julinha

Biblioteca Municipale Afonso Lopes Vieira

Apertura nel 1955, questa biblioteca è stata fondata in onore del suo principale donatore, il poeta Leiriense Afonso Lopes Vieira. Fino ad oggi, questo spazio ha presentato una collezione che si arricchisce di donazioni più istituzionali e privati, che ricevono più di 90.000 titoli. Recentemente, la stanza Fernando Amaro è stato inaugurato in onore di bibliofilo che ha donato la sua proprietà con più di diecimila libri e documenti.

Biblioteca Municipal Afonso Lopes Vieira

Valle del Lapedo

Nella parrocchia di Santa Eufemia, poco più di tredici chilometri di Leiria, essendo un luogo di grande valore naturale e culturale, in una campagna, non sviluppata industrialmente, con solo tre case associate a vecchi mulini strutture – mulini e segherie. Nel suo ambiente naturale si evidenzia il cannone a forma di valle, strappando il calcare massiccio e è stato creato da erosione, con conseguente uno dei principali interessi del Portogallo il livello geologico. Questo ospita una penisola biologica comunità molto tipico, vale a dire un bosco mediterraneo, che mette in evidenza il Cerquinho Rovere (Quercus faginea-) e corbezzolo (Arbutus unedo). Al fine di ottenere ulteriori informazioni su questa valle, ha creato il Lagar Velho Centro di Interpretazione Shelter, che si propone di informare i visitatori alle indagini svolte presso il sito archeologico del Vecchio Mulino Haven e tutta la storia dell’evoluzione dell’uomo in questo posizione. Nel 1998, ha trovato il “ragazzo Lapedo” con più di ventiquattro anni fa, questo dato corrisponde ad un bambino che ha portato dalla interconnessione di geni tra l’uomo moderno e l’uomo di Neanderthal.

Vale do Lapedo

Teatro José Lúcio da Silva

Uno spazio culturale che è considerato il principale sala da concerto Leiria, con varie attività ludiche, intrattenimento, sociali e di lavoro, questo spazio si trova nel cuore di Leiria attirando migliaia ogni volta le sue porte aperte.

Teatro Jose Lucio da Silva

Casa degli Pintori

Un dispositivo integrato in esso migliaia di artisti raffigurati facciata, essendo un pezzo di grande valore architettonico nel centro storico di set edificio centro di Leiria. Questo presenta semplice, con un balcone che punta alla tua balaustra in legno. Attualmente, questo spazio ospita i servizi tecnici di Archeologia e Beni e la conservazione e il restauro di laboratorio, finalizzato alla missione sociale, culturale ed educativo, avvicinando i cittadini alla valorizzazione di arte urbana, archeologico e del patrimonio.

Casa dos Pintores

Mercato di Sant’Ana

Um local de surto that de Reabilitação de hum Edificado do Século XX, sendo Seu autor Ernesto Korrodi that here Visava Acolher o Mercado Municipal. Em 2002 Passou a Ser hum centro cultural, proporcionando Ser hum Espaço Encontro de Entre Cidadãos OS e Visitantes. Neste Encontra-se ou Teatro Miguel Franco, um estágio Que Acolhe Diversas Peças de teatro e Espetáculos de dança, música e cinema, Cujo nome Seu provém fazer dramaturgo de mérito, democrata e Dinamizador de em cultura Leiria.

Mercado de SantAna

IPL

Riferimento al polo di formazione in questa città, si trova il Politecnico di Leiria, che ha aperto le sue porte nel 1987 ad oggi ha catturato l’attenzione degli studenti e le società e della stampa. Questo è composto da: Scuola di Formazione e di Scienze Sociali di Leiria – ESECS; Facoltà di Tecnologia e Management di Leiria – ESTG; Scuola di Design e Arti di Caldas da Rainha – ESAD.CR, Scuola del Turismo e marittimo Tecnologia Peniche – ESTM e Scuola di Salute di Leiria – ESSLei. Un’istituzione ha guadagnato una forte influenza nella regione, che da allora ha Leiria, l’Occidente e l’Estremadura, in tutti i settori.

IPL